Ecco la prima Coppa Toscana per l'Enic che batte Siena in finale
Serie C

Ecco la prima Coppa Toscana per l’Enic che batte Siena in finale

La festa a fine gara (foto Bernardini)
Ecco la prima Coppa Toscana per l’Enic che batte Siena in finale
Riccardo Burgalassi

La Coppa Toscana 2017 va all’Enic Pino Dragons, è lei che nella finale giocata al Palacoverciano ha avuto la meglio sulla Virtus Siena, al termine di una partita molto divertente.

Primo quarto di marca Pino Dragons con i fiorentini che partono subito forte con una tripla di Magini che galvanizza i numerosi tifosi biancorossi presenti in tribuna. Nei primi minuti la manovra dei ragazzi di Lapo Salvetti appare più fluida, mentre Siena fatica ad arrivare a canestro. I biancoblu entrano veramente in partita solo a 3’40” quando Bianchi segna dalla lunga distanza il canestro che porta il risultato sul 10-7. Notevole in questa fase l’apporto di Lenardon alla causa senese, è lui la spina nel fianco della difesa fiorentina. I quarto si chiude comunque con l’Enic avanti di 6 lunghezze: 19-13 grazie a un tripla di Poltroneri sulla sirena.

Nel secondo quarto i senesi partono alla grande piazzando un parziale di 7-0 che li porta per la prima volta in vantaggio: 19-20 a 7’13 dall’intervallo. Parità a 4’22” sul 26-26 grazie al biancoblu Olleia che fa registrare 1 su 2 ai liberi. La spinta propulsiva della Virtus pare fermarsi qui, perché fino alla fine del secondo quarto sul parquet del Palacoverciano pare esserci solo una squadra, l’Enic. Guidati da un Poltroneri in serata di grazia, il Pino va al riposo sul 41-28.

La terza frazione di gioco inizia nel peggiore dei modi per la Virtus: fallo in attacco di Lenardon e sull’azione successiva, canestro da 3 di Magini. Poi tanti errori da una parte e dall’altra con le statistiche che nei primi minuti del terzo quarto evidenziano tanti tiri, ma pochi canestri realizzati per entrambe le squadre. A 5’28” il tabellone segna 46-32 e nel momento in cui viene chiamato il primo timeout a 4’32”, il punteggio è sul 46-33. La pausa di un minuto fa bene al Pino Dragons che, grazie ai canestri di Goretti e Poltoneri si porta sul +20: 55-35 a 1’29” dalla fine del quarto. La partita pare finita, ma prima del fischio della sirena, la Virtus piazza un parziale di 7-0. La frazione si chiude sul 55-42. Partita tutt’altro che chiusa.

Nell’ultimo quarto, dopo una fase di avvio poco convincente, i fiorentini si guadagnano un buon margine di sicurezza: 61-44 a 6’21” con Siena che non pare in grado di reagire. A 4’49” dal termine la tripla di Passoni chiude definitivamente l’incontro, il 64-44 che si legge sul tabellone del Palacoverciano non lascia speranze alla Virtus. La gara si chiude sul 69-55, punteggio che rispecchia la superiorità mostrata dall’Enic per tutta la partita.

poltroneri_coppa_toscana2018_pino_dragons_basket

ENIC FIRENZE 69
LA SOVRANA SIENA 55


PINO DRAGONS
: Filippi 12, Passoni 8, Poltroneri 23, Magini 8, Zappia Francesco 8, Merlo, Borsetti Parras, Goretti 4, Taiti ne, Pupi, Zappia Daniele, Marotta 6. All.: Salvetti

VIRTUS: Bianchi 9, Simeoli 8, Olleia 8, Lenardon 11, Imbrò 11, Ceccatelli 2, Mucci, Ndour ne, Nepi ne, Pucci 6, Falchi, Guilavogui ne. All: Tozzi

Parziali: 19-13, 41-28, 55-42
Arbitri: Solfanelli e Di Salvo

Per ricevere le ultime news, le anticipazioni esclusive e i nostri aggiornamenti prima di tutti, unisciti al nostro canale Telegram oppure seguici sui social: Facebook | Instagram | Twitter

Commenti

Serie C
Riccardo Burgalassi
@cigarafterten

In gioventù ha giocato a basket con pessimi risultati. Ideatore e gestore di due siti sull'Eurolega: Cigarafterten (in inglese) e Osservatorio Basket (in italiano). E' web content editor per uno dei più grandi bookmakers del mondo. Tifa Reyer da sempre

Ancora in Serie C

Copyright © 2012 - 2017 Firenze Basketblog