Legnaia corsara ad Altopascio, Zani conduce i suoi alla vittoria
Serie C

Legnaia corsara ad Altopascio, Zani conduce i suoi alla vittoria

Legnaia corsara ad Altopascio, Zani conduce i suoi alla vittoria
Riccardo Burgalassi

Vittoria che vale oro quella colta dall’Olimpia Legnaia al PalaPertini di Ponte Buggianese, la casa della NBA Altopascio. Padroni di casa in campo con la tradizionale divisa rosablu, senza dubbio la più bella di tutta la Serie C Gold Toscana, ospiti con il completo blu notte con inserti gialli con cui gioca sempre le partite esterne. Leggendo i quintetti iniziali spicca il nome di Trillò, lungo dell’Olimpia ed ex di turno, visto che fino al maggio scorso ha giocato ad Altopascio.

Il primo quarto è quello dove sono stati segnati più punti, quindi per certi versi il più divertente, ma anche quello in cui entrambe le squadre hanno messo in evidenza alcuni limiti difensivi. Il 28-20 con cui si chiude la prima frazione fa infuriare coach Zanardo che chiede ai suoi ragazzi maggiore aggressività in difesa, soprattutto contro i due giocatori rosablu più forti: il play Fiorindi e il lungo Vannini, due che nei primi 10 minuti di gioco hanno fatto il bello e il cattivo tempo.

Nel secondo quarto nella Cantini Lorano si mette in evidenza Del Secco, a fine serata saranno 11 punti i punti messi a segno dal centro gialloblu, conditi da ben 9 rimbalzi. E’ soprattutto grazie al suo lavoro difensivo che i lucchesi faticano a fare punti. Si va al riposo sul 36-32, sono quindi solo 8 i punti messi a segno da Altopascio nel secondo quarto.

Il terzo quarto vede i ragazzi di coach Romani mettere subito a segno un break di 5-0. L’inerzia della partita pare essere a favore dei rosablu fino a che Rosi non mette a segno al tripla che potrebbe spengere l’entusiasmo dei padroni di casa. Ci pensa il solito Fiorindi a innescare i suoi compagni e a creare problemi alla difesa fiorentina. Da manuale del basket. l’azione che, a 6’23” dalla fine della quarta frazione, vede protagonisti Fiorindi e Meucci. Il n° 14 altopascese mette a segno il canestro che porta la sua squadra sul +11. Il tabellone segna 46-35 e la partita pare essere in mano ai padroni di casa. Finale di quarto tutto di marca fiorentina con Zani, 39’44” in campo per lui, che guida i suoi fino alla parità: 51-51. E’ questo il risultato con cui si chiude la terza frazione di gioco.

Nell’ultimo quarto, a 7’35” dalla sirena, dalla parte della tribuna occupata dai tifosi dell’Olimpia parte un lungo applauso per salutare l’entrata in campo di Bandinelli, infortunatosi in preseason, e quindi finora mai utilizzato. Il n° 3 gialloblu si rende utile soprattutto in fase difensiva nei 3 minuti che coach Zanardo lo tiene in campo. A 4’25” sul 59-57, Zanardo sfrutta al meglio il timeout, visto che dopo le indicazioni fornite ai suoi ragazzi, questi mettono a segno un parziale di 0-7 che porta il risultato sul 59-64 a 2’57” dalla sirena. A questo punto Fiorindi e compagni producono il massimo dello sforzo per recuperare lo svantaggio, la speranze rosablu si infrangono, a tempo scaduto, sul ferro, quando Cappa mette a segno solo 1 dei 3 tiri liberi a sua disposizione per il fallo commesso da Cambi sulla sirena. Punteggio finale: 63-64.

Il campionato non finisce certo ad inizio dicembre, però l’impressione è che questo risultato sia destinato a pesare, e molto, sulla classifica finale. Per la Cantini Lorano quelli conquistati a Ponte Buggianese sono punti che valgono doppio.

Bama Altopascio 63
Cantini Lorano Legnaia 64

ALTOPASCIO: Fiorindi 18, Orsini 10, Cappa 12, Meucci 2, Vannini 19, Ghiarè 2, Azzolini ne, Pellicciotti ne, Cancello, Poggetti ne, Bini, Siena, Coach: Romani

LEGNAIA: Zani 11, Cambi 8, Nardi 5, Rosi 3, Trillò 6, Bandinelli, Vienni 3, Conti 15, Ademollo, Del Secco 11, Zanussi 2, Tarchi, All.: Zanardo

Parziali: 28-20 36-32 51-51.
Arbitri: Natucci e Solfanelli

Download App

Commenti

Serie C
Riccardo Burgalassi
@cigarafterten

In gioventù ha giocato a basket con pessimi risultati. Ideatore e gestore di due siti sull'Eurolega: Cigarafterten (in inglese) e Osservatorio Basket (in italiano). E' web content editor per uno dei più grandi bookmakers del mondo. Tifa Reyer da sempre

Ancora in Serie C

Copyright © 2012 - 2017 Firenze Basketblog