Bagarre in alta classifica, in coda torna a vincere Firenze 2
Altre notizie

Bagarre in alta classifica, in coda torna a vincere Firenze 2

Firenze 2 piazza la sua seconda vittoria
Bagarre in alta classifica, in coda torna a vincere Firenze 2
Francesco Guidotti

Si ferma la striscia vittoriosa di Campi, sconfitto dopo un overtime dalla Polisportiva Galli (73-70), mentre continua il momento d’oro per Asciano che s’impone con forza al PalaMattioli contro Laurenziana (60-77). A 10 punti arriva anche Poggibonsi, corsaro a Rifredi (59-69), e il Club Biancoverde, che ha la meglio nel derby del quartiere 2 contro l’Affrico (55-63). In zona playoff rimane Valdambra nonostante la sconfitta sul campo di Firenze 2 (81-66), mentre Vaiano agguanta ad 8 i biancoverdi superando in volata i Jokers (48-51), che rimangono al palo nonostante un’ottima partita. Chiude la 6° giornata il posticipo della domenica: Asinalonga ritorna al successo al PalaDonBosco di Figline (53-64). Infine rimane solo Colle a punteggio pieno, che ha avuto la lameglio sulla Sestese grazie ad una singola giocata non prevista. Il ferro del canestro fiorentino non ha retto all’urto delle schiacciate senesi, piegandosi nel riscaldamento. Il ferro non è stato sostituito nei 30 minuti concessi dal regolamento, con la gara che è stata sospesa consegnando la vittoria a tavolino ai biancorossi.

Polisportiva Galli – Campi Bisenzio 73-70 d. 1 t. s.
Bella ed emozionante partita che si risolve a favore dei padroni di casa solo dopo un tempo supplementare. Dopo un inizio equilibrato Campi prova a scappare nel secondo quarto, complice il nervosismo dei padroni di casa a cui vengono affibbiati un paio di tecnici. All’intervallo il punteggio è di 24/33. Alla ripresa la Polisportiva sale di tono in difesa e complici i problemi di falli di Temoka riesce a rifarsi sotto senza però mai mettere il naso avanti se non negli ultimi due minuti. Qui però è Campi a non mollare e riacciuffa il pari a 20 secondi dalla fine. L’ultimo tiro per i padroni di casa si spegne sul ferro: questo significa 60 pari e supplementare. parte meglio la squadra di casa che con Mascherini (23 punti alla fine) prende un po’ di margine, ma un Campi mai domo e i problemi di falli dei locali tengono sempre la partita incerta. Nel finale ai sangiovannesi non trema la mano dalla lunetta come in altre occasioni e dopo 4 stop consecutivi incamerano due punti importanti contro una squadra forte e ben organizzata fin qui imbattuta. Per Campi prima sconfitta dopo 5 vittorie.

Arno Manetti Ascensori Rifredi – Paolo Nesi Tappezzerie Poggibonsi 59-69
Primi 2 quarti equilibrati grazie anche a ben 7 bombe da parte dei padroni di casa. Rifredi va avanti anche di 3-4 punti a metà terzo quarto, poi Poggibonsi allunga a cavallo del terzo e quarto mettendo la zona 3/2 con Rifredi che sbaglia 4 conclusioni identiche dagli angoli. A un minuto e mezzo dalla fine i padroni di casa hanno la palla del possibile -3 ma la perdono sulla rimessa a centrocampo. Poggibonsi vince alla fine con merito, va anche segnalata l’assenza di Falossi.

Don Bosco Figline – Del Toro Primo Asinalonga 53-64
Canestro stregato e conseguente partenza in salita per i padroni di casa (4-15 Asinalonga al 10′). I ragazzi di coach Rutilensi non riescono a recuperare il break di inizio partita nonostante il giovane Rossini (10 punti e una grande difesa). Gli ospiti amministrano la partita fino al 4 quarto quando la squadra di casa cerca di rientrare in partita, arrivando sino al  -8 ma senza concretizzare mai il pareggio.

Nutrifarto Jokers Legnaia – Minibasket Valbisenzio 48-51
Partita che si risolve nei secondi finali. In tutti e quattro i quarti le squadre si scambiano parziali e controparziali ma a nessuna riesce la fuga. Tanti errori ai tiri liberi e al tiro, difese arcigne e molto fisiche. Alla fine la spunta Vaiano che con Parisi e Guerrini si porta sul +6 a 40 secondi dalla fine. La tripla di Baldovini tiene vivi i padroni di casa ma Vaiano è brava negli ultimi secondi a difendere il proprio canestro e a portare a casa due punti importanti.

Sestese – Calle Val d’Elsa 0-20 a tavolino

Laurenziana – BancaCras Asciano 60-77
Laurenziana parte forte nel primo quarto prendendo il pallino del gioco sul 27-14. Dopo 10 minuti però finisce la luce e inizia la propria partita Asciano che a fine primo tempo va sul 35 pari. Successivamente gli ospiti riescono a toccare anche il +20 nel quarto quarto vincendo con merito.

Buratti BiancoBlu Affrico – Club Biancoverde Firenze 55-63
Partita combattuta per 40’. I padroni di casa vanno in vantaggio sul 2-0 ma da lì in poi si trovano ad inseguire per tutta la partita. Gli ospiti raggiungono il massimo vantaggio sul +10 ad inizio terzo quarto ma il Biancoblu non si scompone e mantiene la partita a contatto. Nel quarto periodo i padroni di casa esauriscono il bonus dopo 30 secondi e il Biancoverde capitalizza ai liberi. Picchianti si carica la squadra sulle spalle e con 11 punti nel quarto guida la rimonta, ma una tripla di Ferrari ristabilisce le distanze. La precisione ai liberi fa la differenza e da la vittoria al biancoverde, considerando anche che Fattori chiude la partita con un 2/12 dalla lunetta.

Pronto 060 Firenze 2 – Coop Bucine Valdambra 81-66
Brutta sconfitta per Valdambra nel campo di Firenze 2. Solita partenza lenta per gli ospiti che vanno subito sotto. Si vede però una buona reazione che gli permette di chiudere il primo quarto avanti. Il secondo periodo é giocato punto a punto dalle due squadre le quali alternano difese a zona e ad uomo. Il punteggio all’intervallo lungo segna 34-37 per Firenze 2.
Per tutto il terzo e metà del quarto periodo periodo la partita è punto a punto il finale è da sogno per Firenze 2. 34-14 che unisce la scarsa precisione al tiro di Valdambra e un ottimo attacco di Firenze 2 fissano il risultato sul  81-66 per i padroni di casa. I padroni di casa riescono a vincere nonostante un organico ancora molto azzoppato. Bini è superlativo e chiude la partita con 25 punti.

Classifica alla 6a giornata
12 Colle Basket
10 Campi Bisenzio
10 Biancoverde Firenze
10 Paolo Nesi Tappezzerie Poggibonsi
10 BancaCras Asciano
8 Coop Bucine Valdambra
8 Laurenziana
8 Valbisenzio Vaiano
6 Buratti Affrico
4 Polisportiva Galli
4 Del Toro Primo Asinalonga
4 Pronto 060 Firenze 2 Basket
2 Sestese
0 Don Bosco Figline
0 Arno Manetti Rifredi
0 Nutrifarto Jokers Legnaia

* Una partita in meno

Download App

Commenti

Altre notizie
Francesco Guidotti
@FraGuidotti

Atene 2004 & pallacanestro, qui Cupido ha scoccato la freccia. Cresciuto quando quasi 3000 fiorentini andavano al Mandela Forum per Everlast-Osimo. Ha collaborato per BasketInside, TeleIride, BasketMagazine e creato Barre Di Plutonio. Collabora con ItalHoop e Sportando. Studente di lettere moderne all’Università di Firenze.

Ancora in Altre notizie

Copyright © 2012 - 2017 Firenze Basketblog