Show di Coccia che aiuta Valdisieve ad imporsi sull'Olimpia Legnaia
Serie C

Show di Coccia che aiuta Valdisieve ad imporsi sull’Olimpia Legnaia

Show di Coccia che aiuta Valdisieve ad imporsi sull’Olimpia Legnaia
Riccardo Burgalassi

Continua la corsa della Valdisieve verso il vertice della Serie C Gold Toscana. I ragazzi di coach Pescioli hanno vinto 68-57 il derby con l’Olimpia Legnaia confermando di essere una delle squadre più in forma del torneo.

I padroni di casa, nella tradizionale tenuta bianca con bordi verdi, iniziano la partita alla grande: 7-2 a 7’16” con gli ospiti, in completo blu con inserti gialli, che non riescono a sfruttare un paio di contropiedi interessanti. Nel primo quarto comanda sempre Valdisieve, più precisa al tiro, sia dalla media che dalla lunga distanza. Il 21-11 con cui si chiude è frutto delle percentuali di tiro, buone per i biancoverdi, cattive per i gialloblu.

Nel secondo quarto protagonista assoluto è il lungo gialloblu Del Secco, stasera il migliore dei suoi. Con Del Secco in serata di grazia, Legnaia riesce a subire molti falli e, soprattutto, a finalizzare con semplicità la manovra orchestrata dal play Ademollo. A 6’35” dall’intervallo, sul 24-15, Valdisieve ha già esaurito il bonus e da questo momento parte la rimonta che porta gli ospiti a pareggiare ad andare addirittura in vantaggio a 47″ dalla fine del secondo quarto: E’ di Conti il canestro da due che porta la partita sul 32-33. Ci pensa Mariotti dalla lunetta a ristabilire la partita sul 33-33. risultato con cui le due squadre vanno negli spogliatoi.

Il terzo quarto mette ancora in mostra Coccia, giocatore che già nel primo tempo aveva fatto vedere buone cose. Il n° 12 biancoverde segna sia da 2 che da 3, ma soprattutto, difende molto bene, interrompendo più volte le trame offensive della Cantini Lorano. Ottima l’intesa di Coccia con Mariotti e Cianchi, altri due elementi sempre protagonisti nelle fasi decisive. A 3’03” dalla fine del terzo quarto, il tabellone segna 49-42, un divario che l’Olimpia cerca di recuperare con soluzioni dalla lunga distanza, ma i canestri di Cambi non bastano ad impensierire Occhini e compagni. E’ di 6 punti il vantaggio di Valdisieve. alla fine del terzo quarto: 55-49.

Teoricamente la Cantini Lorano ha ancora tutto il tempo per rimediare, ma in realtà la quarta frazione ripropone lo stesso film già visto nel terzo quarto. Valdisieve controlla la gara allungando fino al +11 finale. Il 68-57 con cui si chiude la gara è un risultato giusto. Per Legnaia una battuta di arresto che niente toglie al buon avvio di stagione di Nardi e compagni, attesi nelle prossime settimane da importanti scontri Da registrare l’esordio in Serie C Gold di una giovane promessa del basket toscano: Francesco Susini, centro classe 2002 che segue le orme del padre Paolo, ex giocatore di Legnaia, e del nonno Silvano, miglior giocatore toscano egli anni 60 e fondatore nel 1973 della società gialloblu.

Lorex Sport Valdisieve 68
Olimpia Legnaia 57

VALDISIEVE: Mariotti 16, Cianchi 18, Ciocca 16, Cioni, Occhini 13, Barchielli, Rossi, Cherici, Bianchi, Munnichi 3, Niccolò Piccini ne, Claudio Piccini 2. All.: Pescioli

LEGNAIA: Conti 6, Cambi 14, Nardi 8, Trillò 2, Zani 7, Vienni 3, Ademollo 3, Susini, Del Secco 12, Zanussi, Tarchi, Dozzani 2. All.: Zanardo

Parziali: 21-11, 33-33, 55-49.
Arbitri: Uldank e Marinaro

Download App

Commenti

Serie C
Riccardo Burgalassi
@cigarafterten

In gioventù ha giocato a basket con pessimi risultati. Ideatore e gestore di due siti sull'Eurolega: Cigarafterten (in inglese) e Osservatorio Basket (in italiano). E' web content editor per uno dei più grandi bookmakers del mondo. Tifa Reyer da sempre

Ancora in Serie C

Copyright © 2012 - 2017 Firenze Basketblog