Tris gigliato, per la All Food Fiorentina arriva una vittoria agile con Pavia
Serie B

Tris gigliato, per la All Food Fiorentina arriva una vittoria agile con Pavia

Una delle triple di Grande (foto Bernardini)
Tris gigliato, per la All Food Fiorentina arriva una vittoria agile con Pavia
Francesco Guidotti

Terza in fila per la All Food Fiorentina vittoriosa nettamente contro la Winterass Omnia Pavia, grazie ai primi due quarti convincenti ed un’amministrazione del vantaggio nella seconda metà di gara. Positivo l’approccio dei ragazzi di coach Niccolai, che hanno da subito cercato il contropiede forti del debutto di Alessandro Grande, al rientro dopo gli acciacchi del mese di settembre, capace di chiudere tra i migliori della gara con 13 punti ed ottime medie al tiro.

Anche a livello difensivo i Viola hanno alzato spesso il proprio baricentro, pressando a tutto campo e cambiando molto bene sui pick’n’roll avversari. Merito va dato anche all’apporto dei lunghi come Banti (14 punti e 3 assist) e De Leone (9 punti e 10 rimbalzi di cui 7 offensivi uscendo dalla panchina), che hanno garantito una buona presenza in area e sotto i tabelloni.

Le pagelle della gara: clicca qui

Arrivando alla partita. Super break iniziale dei Viola, Pavia infatti trova soluzioni dal campo solo con Infanti (6 punti nei primi 3′), poi si inceppa grazie ad una buona difesa casalinga e un break di 17-0 (da 3-6 al 20-6), guidato dalla triple di Grande esordiente in viola. Nel secondo periodo aumentano gli errori, Pavia arriva a ricucire prepotentemente grazie anche all’ex Azzurro Fabio Di Bella, sua la penetrazione del -8 al 15′ (29-21). Ricomincia però poi l’ottima difesa fiorentina, spesso molto alta, coadiuvata da una buona vena realizzativa di Banti: al 18′ è +16 con cui si concluderà il quarto (39-23).

Risultati e classifica completa: clicca qui

Da qui in poi in realtà la All Foods non rischia quasi più di perdere la sfida. La Winterass riesce a ricucire lo svantaggio al massimo sino al 45-35 al 23′ con il jumper di Mazzantini. Dopodiché però il gap non si assottiglia più per il resto della partita, toccando anche i venti punti di distacco con Lucarelli a trovare spesso la retina nel secondo tempo (alla sirena per l’ex Agropoli oltre a 13 punti anche 7 rimbalzi e 4 assist).

All Food Fiorentina 73
Winterass Omnia Pavia 52

ALL FOOD: Banti 14 (5/6, 1/1), Lucarelli 13 (4/8, 1/1), Grande 13 (2/4, 3/4), Berti 9 (1/3, 1/2), De Leone 9 (3/4, 0/2), Genovese 8 (0/7, 2/4), Mazzuchelli 5 (0/4, 1/3), Ondo Mengue 2 (1/2), Erkmaa (0/3), Cenciarelli, Bargi, Gennai. All.: Niccolai.

WINTERASS: Di Bella 15 (5/7, 1/4), Mazzantini 11 (3/6, 1/3), Infanti 8 (4/8, 0/2), Manuelli 6 (3/4, 0/2), De Min 4 (1/5, 0/2), Fazioli 4 (1/1, 0/2), Squeo 2 (1/4, 0/1), Samoggia 2 (1/1, 0/3), Cantarini (0/1 da tre),  Rochlitzer. All.: Baldiraghi.

Arbitri: Berger e Sconfienza.
Parziali: 24-13, 39-23, 60-42.
Note – Percentuali dal campo: All Food 16/39 da 2, 9/17 da 3. Winterass 19/36 da 2, 2/20 da 3. Tiri Liberi: All Food 14/19 , Winterass 8/8. Usciti per 5 falli: nessuno. Spettatori: 400.

Commenti

Serie B
Francesco Guidotti
@FraGuidotti

Atene 2004 & pallacanestro, qui Cupido ha scoccato la freccia. Cresciuto quando quasi 3000 fiorentini andavano al Mandela Forum per Everlast-Osimo. Ha collaborato per BasketInside, TeleIride, BasketMagazine e creato Barre Di Plutonio. Collabora con ItalHoop e Sportando. Studente di lettere moderne all’Università di Firenze.

Ancora in Serie B

Copyright © 2012 - 2017 Firenze Basketblog